Defensor impegnata sul parquet di Chieti
Scritto da Administrator   
Sabato 21 Gennaio 2012 19:49

Inizia in questa domenica pomeriggio un poker di impegni molto difficili per la Defensor che, nella seconda giornata del campionato di A2 femminile, va a far visita alla capolista Cus Chieti. Le abruzzesi guidano infatti la classifica in compagnia delle due formazioni di La Spezia e della Passalacqua Ragusa, e possono essere legittimamente considerate fra le favorite alla promozione in serie A1.

 

 

Coach Caboni ha a disposizione un organico ricco di giovani atlete di talento, il gruppo è infatti tra i più giovani dell’intero campionato e, rispetto alle prime gare della stagione, è stato ulteriormente rafforzato con l’ingaggio di una realizzatrice formidabile come Debora Gonzalez che sta viaggiando oltre i 20 punti di media. Dopo un avvio da otto vittorie e una sconfitta, il CUS ha dovuto subire un paio di battute d’arresto fuori casa ma resta imbattuto sul proprio campo e, soprattutto, è reduce da una nettissima vittoria esterna nello scontro al vertice con la Sogeit La Spezia, in cui ha dimostrato tutto il potenziale di cui dispone.

Oltre alla già citata Gonzalez, play classe 1990 che sta tirando con quasi il 50% da due e il 33% da tre, si attesta oltre la doppia cifra di media anche Federica Tognalini, grande talento del basket italiano, che realizza 10,3 punti a partita pur con un minutaggio che non raggiunge i 29 minuti per gara. Da tenere d’occhio sul perimetro anche la svedese Josefine Olheim, tiratrice molto affidabile (35,7% da tre punti), mentre sotto canestro è fondamentale il contributo di Elisa Silva, giovane ma già con alcune stagioni importati in serie A1, che ha statistiche praticamente identiche per i punti segnati (6,9) e i rimbalzi catturati (6,8). Il presidio dell’area pitturata è affidato a Natasha Giselle David, schierata in quintetto base nella trasferta vittoriosa a La Spezia, e a Valentina Gatti, decisiva in occasione del successo abruzzese al PalaMalè con una prestazione da 23 punti e 14 rimbalzi. Nel secondo turno di andata, il CUS Chieti si impose a Viterbo per 71-57 ma la Defensor, pur soffrendo in area i centimetri delle avversarie e l’assenza di Scimitani, seppe chiudere avanti i primi due quarti e rimase in partita a lungo grazie alla buona vena realizzativa di Richter e Yordanova.

Entrambe le giocatrici saranno nelle dieci a referto ma dopo una settimana molto difficile per coach Scaramuccia. La sua comunitaria ha infatti ripreso ad allenarsi solamente negli ultimi due giorni mentre Richter è rimasta a riposo per tutta la settimana e Scimitani ha lavorato con il gruppo solo in un paio di occasioni. A tutte queste difficoltà si aggiunge anche l’indisponibilità sicura di Alessandra Boi, fermata da problemi di lavoro, e quella di Giorgia Narcisi; problemi fisici anche per due giovani come Giorgia Badini e Martina Gasbarri a completare una settimana in cui è stato davvero proibitivo il compito della staff tecnico di preparare una trasferta così impegnativa.

La palla a due del match tra CUS Chieti e Defensor è prevista alle 18 e gli arbitri saranno i signori Alessio Dionisi di Fabriano (AN) e Giuseppe Petrone di Fisciano (SA).

 

Sponsor

Main Sponsor


Sponsor