Inizia la serie decisiva dei playout
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Maggio 2012 12:47

Archiviata l’eliminazione nel primo turno playout contro la Carpedil Battipaglia, la Defensor inizia in questo sabato l’avventura della serie decisiva, nuovamente al meglio delle tre gare, contro la Consum.it Siena che costringerà la formazione sconfitta alla retrocessione in serie B.

 

 

La squadra gialloblù non potrà contare nemmeno questa volta sul vantaggio del fattore campo e, per questo motivo, aprirà la serie sul parquet delle toscane, cercando di interrompere una lunga sequenza di sconfitte che dura ormai dal match casalingo del 4 marzo contro Firenze. Due mesi di digiuno che il gruppo guidato da Carlo Scaramuccia vuole assolutamente interrompere a Siena, in una gara che indirizzerà inevitabilmente tutta la serie.

I precedenti durante la stagione regolare si sono chiusi con un successo per parte, sempre conquistato dalla formazione che giocava in casa; le toscane hanno mostrato grande solidità sul proprio campo dove, tra girone eliminatorio e playout, hanno collezionato sei vittorie a fronte di otto sconfitte. La squadra ha sfiorato la salvezza già nel primo turno playout, cedendo solamente nella bella disputata a Pomezia e con uno scarto minimo. Nonostante la perdita di un elemento importante come Consolini, la Consum.it ha risposto con carattere e determinazione, confidando nell’esperienza di un gruppo abituato a gestire la pressione di incontri in cui la posta in gioco è così alta.

I principali riferimenti sono Biscarini e Grillo sul perimetro, Piroli, Torre e Delibasic sotto canestro, anche se l’anima della squadra è il capitano Valentina Petrassi, elemento di continuità con il passato e garanzia di ottimo rendimento nel delicato ruolo di play; una formazione solida, che non ha nell’attacco il suo punto di forza, ancor più dopo l’infortunio di Consolini, ma che sa stringere le maglie difensive e creare grosse difficoltà a tutte le avversarie.

La Defensor si presenterà a questa sfida oltre dieci giorni dopo l’ultimo match ufficiale disputato: un tempo che è servito allo staff tecnico gialloblù per lavorare su diversi aspetti tecnici e tattici e per recuperare alcune giocatrici alle prese con problemi fisici; in primis Roksana Yordanova, scesa in campo contro la Carpedil con un problema muscolare e sottopostasi a diverse terapie per ritrovare una buona condizione fisica. L’ala bulgara dovrebbe quindi essere regolarmente al suo posto e, a meno di variazioni legate alla seduta di rifinitura del venerdì sera, è probabile che verranno confermate le stesse dieci giocatrici scese in campo nell’ultimo match contro Battipaglia.

La palla a due è in programma alle 21 e il match si disputerà al PalaOrlandi di Montarioso (Siena). La coppia arbitrale sarà composta dai signori Giulio Pepponi di Spello (PG) e Carlo Posti di Marciano (PG).

 

Sponsor

Main Sponsor


Sponsor